Patentino frigoristi ora anche per autocarri frigo e smantellamento di apparecchiature

Nella gazzetta ufficiale dell’Unione Europea del 18 novembre è stato pubblicato il regolamento 2015/2067 che stabilisce i requisiti minimi e le condizioni per il riconoscimento reciproco della certificazione delle persone per quanto concerne le apparecchiature fisse contenenti gas fluorurati.

Il regolamento 303/2008, sul quale sono stati basati finora tutti gli esami per la certificazione dei tecnici frigoristi, sarà dunque abrogato.

Le principali novità riguardano la certificazione dei tecnici che svolgono attività di installazione, riparazione, manutenzione, assistenza o smantellamento di celle frigo di autocarri e rimorchi frigo. Mentre nella precedente normativa non era richiesta alcuna certificazione, a partire dal 1° luglio 2017 dovranno ottenere un patentino come i frigoristi che operano su apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore.

Inoltre, tra le attività per le quali il nuovo regolamento richiede la certificazione, rientra ora anche lo smantellamento delle apparecchiature.

Infine il programma di esame conterrà ora un nuovo argomento: “Informazioni sulle pertinenti tecnologie che consentono di sostituire i gas fluorurati a effetto serra o di ridurne l’uso e sulla manipolazione di queste tecnologie in condizioni di sicurezza”.

Il regolamento 517/2014 stabilisce che gli attuali patentini restano validi. Per quanto riguarda il nuovo argomento richiesto nel programma di esame è compito dello Stato assicurare che tutte le persone in possesso dei certificati abbiano accesso alle informazioni pertinenti alle nuove tecnologie e alle inerenti normative.

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.